it-ITen-GB
Event date: 14/10/2017 - 15/10/2017 Export event

Rolli Days Genova: 14 e 15 ottobre 2017

Rolli Days Genova: 14 e 15 ottobre 2017
Genova apre al pubblico i suoi straordinari Palazzi dei Rolli, Patrimonio dell'Umanità Unesco.
Due giorni per esplorare le splendide residenze dell'aristocrazia genovese, restare affascinati dalla bellezza di affreschi, arredi, dipinti, scoprire le storie delle famiglie della nobiltà genovese e le vicende di una città "Superba".

Nell'edizione di Ottobre 2017, l'attenzione si concentrerà su due temi:

Benefattori e mecenati genovesi: Le stesse famiglie che costruivano i Palazzi dei Rolli e li arricchivano di straordinarie opere d'arte, erano capaci di grandi gesti di generosità e di una continua attività di beneficenza. Conoscere queste attività e i luoghi che ne conservano la memoria ci fa entrare nel mondo e nella mentalità dei  protagonisti della Genova dei palazzi dei Rolli.
Per questo, durante i Rolli Days sarà possibile visitare il complesso dell'Albergo dei Poveri, la struttura voluta dalla Repubblica di Genova alla metà del Seicento (su suggerimento del nobile Emanuele Brignole) come centro di assistenza per i bisognosi. Il complesso, che oggi ospita una parte delle attività didattiche dell’Università di Genova, offre al visitatore la sua splendida chiesa e importanti collezioni d’arte.

Altrettanto significativo per conoscere le storie delle famiglie aristocratiche genovesi è il patrimonio di documenti conservati nell'archivio del Magistrato di Misericordia, l'Ente attraverso cui la Repubblica e la Diocesi di Genova gestivano lasciti, eredità e altre forme di beneficenza rivolte ai bisognosi, agli orfani, agli ospedali cittadini eccetera: si trattava di attività talmente comuni e diffuse da richiedere la creazione di una istituzione dedicata, nata nel 1419 e che a distanza di 600 anni conserva documenti storici di grande importanza, in particolare registri contabili, filze, preziose miniature.

Sia l’Albergo dei Poveri sulle alture poco sopra via Balbi, che la sede dell’Archivio di Misericordia in via Giustiniani, pur non essendo evidentemente Palazzi dei Rolli, saranno visitabili durante i Rolli Days, per raccontare un aspetto inedito di chi viveva nelle residenze che oggi sono Patrimonio UNESCO; lungo il percorso ideale che li unisce, da Ponente a Levante, si potranno scoprire come ogni anno gli splendori dei Palazzi (elenco in definizione).
 

Un protagonista della pittura genovese del XVII secolo: Domenico Piola. In concomitanza con i Rolli Days aprirà al pubblico “Domenico Piola 1628-1703 - Percorsi di Pittura Barocca”, la prima mostra monografica dedicata al pittore protagonista assoluto della scena artistica genovese per oltre mezzo secolo. La mostra sarà ospitata da Palazzo Lomellino per la pittura, e da Palazzo Rosso per la grafica, ma la riscoperta di Piola permetterà un itinerario fra le opere dell’artista conservate in tanti musei cittadini (Palazzo del Principe, Museo di Palazzo Reale, Galleria di Palazzo Spinola di Pellicceria, l’Accademia Ligustica di Belle Arti, Museo di Sant’Agostino, Museo Diocesano, Palazzo San Giorgio), oltre che in molte delle più importanti chiese della città.

Per tutte le informazioni: http://www.visitgenoa.it/it/rolli-days-genova-ottobre-2017
Previous Article Lezioni di Yoga in Marina
Next Article 15° edizione Festival della Scienza

AltrI EVENTI

tecavuz izle
instagram takipci satin al