it-ITde-DEen-GBfr-FR
esans hacklink


Marina Genova – marina resort e l’ambiente: un impegno green per posti barca sostenibili

Marina Genova – marina resort e l’ambiente: un impegno green per posti barca sostenibili
Sono attualmente tre i Seabin installati a Marina Genova – marina resort e che dopo la manutenzione invernale torneranno ad essere installati pronti a svolgere la loro “missione”. Ormeggiare a Genova continua ad essere una esperienza molto varia, oggi anche “green”.

Seabin è un “cestino galleggiante” che risucchia e raccoglie i rifiuti dall’acqua tra cui le microplastiche. Efficace soprattutto in aree come i porti, dove si accumulano i detriti, è in grado di catturare più di 500 chili di rifiuti all’anno.

Il progetto Seabin è nato dalla passione per il mare che unisce gli australiani Pete Ceglinski  e Andrew Turton e che li ha portati a cambiare vita per combattere la plastica negli oceani, perché le generazioni future continuino a godere delle loro bellezze, magari navigando, facendo immersioni o cavalcando le onde sulle tavole da surf come amano fare loro.

Questa forma d’inquinamento è così grave che il peso complessivo di plastica nei mari supererà quello dei pesci entro il 2050, secondo studi recenti. All’età di 35 anni Ceglinski, ex designer di prodotto e costruttore di barche, e Turton, che di anni ne aveva 38 e lavorava anche lui nel settore nautico, hanno lasciato il lavoro dedicandosi a sviluppare  questo geniale sistema.

Ormeggiare la barca a Genova assume, così, anche caratteristiche di scelta consapevole a difesa dell’ambiente.

AltrI EVENTI/NEWS